Titolo Apocalisse Ebola (storia del virus)
Autore Milly Schär-Manzoli
Editore ATRA
Anno 1996
Pagine 53
Costo CHF 7.5
Descrizione
Nel 1967 un virus misterioso uccide sette dipendenti della farmaceutica Behring-Werke di Marburg (D), che lavoravano sulle scimmie per fabbricare il vaccino antipolio. II medesimo virus riappare nove anni dopo in Africa, nel Sudan e nello Zaire, causando epidemie di cui sono vittime centinaia di persone. Da allora questo virus, battezzato Ebola, ricompare puntualmente in diverse parti del mondo, ma sempre dove ci sono scimmie maltrattate, fino all'epidemia di Reston (USA) degli anni ottanta e a quella dello Zaire del 1995.
Con un'accurata indagine basata su circa duecento pubblicazioni scientifiche, l'autrice dimostra che Ebola non è che uno dei tragici risultati del maltrattamento dei primati, primo fra tutti la vivisezione, e della distruzione dell' ecosistema.
L'appassionante storia del virus Ebola sfiora anche l'argomento delle armi biologiche, nonché quello della cattura e dell'esportazione dei primati.
Immagine