Titolo Olocausto (la vivisezione oggi)
Autore Milly Schär-Manzoli
Editore ATRA
Anno 1999
Pagine 285
Costo CHF 10
Descrizione
Quando Max Keller divenne membro della Commissione di controllo degli esperimenti di vivisezione non sospettava che sarebbe diventato come un agente 007. O forse vi era entrato proprio per questo: per fotocopiare clandestinamente i documenti segreti che descrivono le atrocità inflitte agli animali col pretesto della ricerca e metterli nelle mani di Milly Schär-Manzoli. I membri delle Commissioni di controllo sono pubblici ufficiali tenuti al segreto di funzione perché la vivisezione, malgrado sia legalizzata, viene effettuata nel segreto più assoluto per tenere nascosti al pubblico gli atti efferati commessi nei laboratori. In questo libro tremendamente vero cadono le barriere della censura e la verità trapela in tutto il suo orrore attraverso 300 documenti firmati dagli stessi vivisettori. Si parla inoltre di traffico, allevamenti, della truffa delle leggi regolamentatrici e di tutto quanto oggi riguarda la vivisezione. Un grido di dolore che tutti devono conoscere perché ignorare significa essere complici.
"Olocausto", il best-seller dell'antivivisezione, è stato tradotto in nove lingue, e continua a registrare un grande successo.
Immagine