Da sempre l’ATRA offre sostegno attraverso raccolte di materiale, di fondi o con giornate di volontariato a diversi rifugi in Europa e nel resto del mondo.
In alcuni casi, per ragioni pratiche, logistiche o altro, i progetti di aiuto sono a breve termine: ad esempio la realizzazione del Parco canile di Arese in Italia (che ha ricevuto al momento della sua fondazione, un grosso finanziamento per la costruzione di una parte del canile), o i micro-progetti in India (per esempio la costruzione di un impianto di Biogas a Chennai) o ancora le catene della solidarietà in occasione del terremoto in Abruzzo (nel 2009) e dello Tsunami che aveva colpito il sud est asiatico nel 2004 per portare il nostro aiuto anche agli animali vittime di queste terribili tragedie.
In altri casi (visto il rapporto diretto con chi gestisce i progetti) il sostegno dura nel tempo e si trasforma in un rapporto di partenariato.

Attualmente ATRA sostiene:


La Colline aux lapins, di Neuchâtel